itenfres

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Carissimi Amici Soci Aderenti e Volontari, vi giro una “riflessione”/poesia del nostro Direttore Sanitario Dr. Ferruccio Aloè: quale migliore ricompensa e invito a spendersi per i bisognosi....sempre e in particolare durante una emergenza! E’ una situazione di reale emergenza sanitaria che continuerà con altre emergenze........sociali, economiche/finanziarie, morali e psicologiche.

Per tali ragioni è istituito un servizio a “distanza” AIOS PROTEZIONE CIVILE per ricevere sostegno e risposte a nostri dubbi.

IL VOLONTARIO DI PROTEZIONE CIVILE
“C’è un terremoto devastante, mamma mia,
presto, chiamate in forze la polizia”.
Sulle immense rovine e sulle macerie
essi si impegneranno anche sotto le intemperie.
C’è un grave disastro ferroviario,
per la curvatura di qualche binario.
Il valoroso esercito saprà cosa fare
anche se pericolosamente vicino al mare.
Un’alluvione ha spazzato violentemente via
di interi paesi vicini la geografia.
I carabinieri gloriosi ci daranno man forte
tenaci, solerti e fedeli fino alla morte.
Terminata l’emergenza incoronata
tutta la nazione sarà loro grata.
Esercito, carabinieri e poliziotti
verranno onorati anche nei salotti .
io spero che finisca immantinente
questa epidemia che fa vacillar la mente;
ma permettete che anche io dica la mia:
è stato intervistato finanche il cane di mia zia.
Spesso viene dimenticata una risorsa preziosa,
i volontari di cui la Protezione Civile è orgogliosa.
Giovani e donne dagli sguardi rapiti,
orgogliosamente e coraggiosamente arditi.
A loro va il mio pensiero grato
per ciò che fanno sempre per lo Stato.
Lo fanno in chiave gratuita veramente,
con un panino in piedi eventualmente.
Non importa l’ente di appartenenza,
qui non esiste alcuna concorrenza:
AIOS, ANFI, ANMIG, BUTTERFLY, ENDAS,
GENS NOVA, PENELOPE,PRO LOCO,
SASS, FONDO o ROSSA CROCE
di loro mi faccio umile ma deciso portavoce.
Di quelli che sono convinti che il volontariato è un bene
che senti scorrere tumultuoso nelle vene.
Di chi non ama e non desidera apparire
e rischia spesso finanche di morire.
Di chi non fa stupidi e demagogici proclami
ma se serve scava anche con le mani.
Io qui vi ringrazio pubblicamente
gridandolo con forza e apertamente.
Il vostro impegno veramente vi onora
e di esso sia data testimonianza e fatta scuola.
FERRUCCIO ALOÈ

Logo AIOS Protezione Civile
© 2019 AIOS Protezione Civile. All Rights Reserved. 
Sede Nazionale:
70131 BARI – IV Municipio
Carbonara di Bari 
Via Ponte, 4-6-8
Tel/Fax 080 5032411 – Cell. 329 7207412
email: info@aiosprotezionecivile.com 
C.F. 93450270728

Cookies

Privacy

Sicurezza Dati

AREA RISERVATA AI SOCI

Registrati

AREA RISERVATA AI SOCI

Registrati